RICERCA:
  •   Favorire
    il PROGRESSO SCIENTIFICO
  •      attenzione
    responsabilità
     VERSO IL TERRITORIO
  •     Il Valore
      della RICERCA
  •     Il Valore
      della QUALITA'
  • innovazione
       SCIENTIFICA


Sono in corso attività mirate ad ampliare le piattaforme proprietarie e generare opportunità di partnering. Nel settore Biotecnologie, l’attività di discovery si concentra attualmente sulla ricerca di nuovi anticorpi monoclonali per il trattamento di vari tipi di tumore, in particolare sullo studio di anticorpi anti-Met di cui l’anticorpo monoclonale monovalente DN30, diretto verso la proteina c-Met, rappresenta l’esempio più avanzato, accanto allo sviluppo di prodotti biotecnologici innovativi che agiscono su target già validati (biobetter).

In corso di valutazione nuove applicazioni della piattaforma AvidinOX, che utilizza l’avidina ossidata come complessante specifico per farmaci biotinilati, in aggiunta al trattamento delle Lesioni EpaticheTumorali secondarie a cancro del colon retto in fase iniziale di investigazione clinica.

  • ONCOLOGIA/IMMUNOLOGIA PIATTAFORME BIOTECH
  • MALARIA
  • ALTRE AREE
FARMACO STATO AVANZAMENTO
PRE-IND PHASE I PHASE II PHASE III FILING
AvidinOX®
177Lu-ST2210
Lesioni tumorali epatiche

Forma ossidata di avidina quale recettore stabile artificiale di radio(brachi)terapia dei tumori, che possiede diversi vantaggi rispetto ai dispositivi correnti di brachiterapia.

RadioImmunoTerapia
IART®
Carcinoma mammario fase precoce

Approccio radioterapico perioperatorio per Carcinoma Mammario in fase iniziale, consistente nella iniezione intraoperativa di avidina seguita da iniezione endovenosa di biotina radiomarcata (Intra-Operative Avidination for Radioisotope Treatment).

131I-Tenatumomab
Tumori Tenascina positivi

Anticorpo antitenascina radiomarcato con 131I per l’immunoterapia di tumori esprimenti tenascina, quali ad esempio il Linfoma Non-Hodgkin, recidivante o refrattario a chemioterapia o Rituximab (CD20-).

Rh Pentraxin
PTX3
Aspergillosi polmonare invasiva

Proteina ricombinante per profilassi e/o trattamento di gravi patologie infettive in pazienti immunocompromessi (Aspergillosi Polmonare Invasiva, Pseudomonas, Citomegalovirus, ecc.).

Inibitori Small molecules
Gimatecan
Tumori solidi (ginecol. Ca.)

Inibitore della topoisomerasi I, derivato di terza generazione lipofilo e oralmente attivo della camptotecina, in sviluppo in pazienti con neoplasie ginecologiche. Gimatecan é ben tollerato, con meno tossicità di classe in confronto ad altri inibitori della topoisomerasi, risultando un composto molto maneggevole.

Namitecan
Tumori solidi

Inibitore della topoisomerasi I, derivato della camptotecina attivo per via endovenosa. Namitecan ha mostrato attività in pazienti con tumori solidi pesantemente trattati, con controllo prolungato della malattia in molti pazienti. Inoltre, é ben tollerato e di facile utilizzo dal punto di vista della safety.

Inibitori HDAC
Tumori solidi

ST7612AA1 é il composto piú avanzato di una nuova classe di inibitori dell’Istone Deacetilasi (Histone Deacetylase -HDAC), come promettente trattamento per il cancro e altre malattie ad elevato medical need.

Anticorpi
MvDN30
Tumori solidi Met dipendenti

Anticorpo monoclonale monovalente diretto verso la proteina c-Met (sovra-espressa, amplificata o mutata in una ampia varietà di tumori umani).

   
Opportunità di out-licensing 
Opportunità di out-licensing (ad esclusione della Repubblica Popolare Cinese - licenza a Lee's Pharmaceutical Holdings Ltd.)

 

FARMACO STATO AVANZAMENTO
PRE-IND PHASE I PHASE II PHASE III FILING
Eurartesim (compresse)
Malaria da P.falciparum

Estensione della registrazione della combinazione fissa a singola dose giornaliera di diidroartemisinina + piperachina per il trattamento della Malaria Non Complicata da Plasmodium Falciparum (approvata dall’EMA nel 2011).
Progetto sviluppato in collaborazione con Medicines for Malaria Venture (CH).
Progetto sviluppato in collaborazione con Medicines for Malaria Venture (CH).

Eurartesim (formulazione dispersibile)
Malaria non complicata

Combinazione fissa di diidroartemisinina + piperachina in formulazione dispersibile per uso pediatrico per il trattamento della Malaria Non Complicata da Plasmodium Falciparum. Eurartesim é stato approvato dall’EMA come compresse a singola dose giornaliera.
Progetto sviluppato in collaborazione con Medicines for Malaria Venture (CH).

   
FARMACO STATO AVANZAMENTO
PRE-IND PHASE I PHASE II PHASE III FILING
Istaroxime
Insufficienza cardiaca acuta

Agente luso-inotropo innovativo per il trattamento di pazienti affetti da Insufficienza Cardiaca Acuta con bassa gittata cardiaca e bassa pressione sanguigna.

Rostafuroxin
Ipertensione

Nuovo agente anti-ipertensivo che blocca selettivamente l’effetto ipertensivante di mutazioni genetiche relative ai geni dell’adducina e della ouabaina endogena.

ST4206
Morbo di Parkinson

Antagonista del recettore dell’Adenosina A2a per la terapia del Morbo di Parkinson, capace di migliorare i segni del Parkinson senza causare o peggiorare la discinesia in modelli animali, sia in monoterapia che in associazione ad inibitori della L-dopa decarbossilasi periferica + L-dopa.

Opportunità di out-licensing 
Licenza a CVie Therapeutics Company Limited
   

 
MAPPA DEL SITO | CERTIQUALITY | NOTE LEGALI E COPYRIGHT | PRIVACY POLICY | COOKIE POLICY
 
2015© sigma-tau s.p.a. | P.IVA n. 00885531004